sommario:


Scuole


Le attività educative sono rivolte alle scuole dell'infanzia, primarie e secondarie di I e II grado. Temi, modalità e animazioni sono proposte secondo le specificità della classe e le richieste degli insegnanti.

Visite didattiche a musei e luoghi storici valdesi nelle valli Chisone, Pellice e Germanasca in itinerari di 1 giornata:

  • Percorsi etnografici: cultura materiale e vita quotidiana del XIX e XX secolo nelle Valli valdesi


Proposte didattiche per:

scuola dell'infanzia

scuola secondaria di I grado

scuola primaria

scuola secondaria di II grado


Laboratori
 di approfondimento teorico e pratico di 2-3 ore:

  • Approfondimenti tematici su storia valdese e storia della Riforma, teologia protestante e pluralismo religioso
  • Approfondimenti tematici su cultura materiale e territorio alpino 
  • Teatro delle Ombre... al Museo: storia valdese e del territorio dai 5 anni in su
  • Il Museo accessibile: percorsi e laboratori per le scuole che vogliono riflettere su accessibilità e disabilità visiva e comunicativa

 
Altre proposte:

  • Storie in classe: è possibile richiedere un intervento didattico in aula, su temi e modalità da concordare. Gli incontri sono realizzabili da ottobre a febbraio.
  • Soggiorni didattici: la Fondazione organizza soggiorni didattici di due o più giorni in collaborazione con la Foresteria Valdese di Torre Pellice. I temi: storia valdese e pluralismo religioso; esilio, migrazione e diritti; cultura materiale e vita alpina. Modalità: visite a musei e luoghi di memoria, percorsi sul territorio, giochi di ruolo, testimonianze, teatro delle ombre.
  • Collezioni archeologiche: presso la sede della Fondazione sono visitabili le collezioni archeologiche composte da reperti preistorici, egizi, fenici, greci e romani. Inoltre si organizzano regolarmente mostre temporanee su arte, fotografia, storia e società. Le scuole interessate possono concordare l'apertura delle mostre ed, eventualmente, una visita guidata.
  • Visite e progetti personalizzati: è possibile concordare visite e progetti personalizzati su tematiche e modalità specifiche, da sviluppare nel corso dell'anno scolastico.
  • Le strade degli Ugonotti e dei Valdesi: tra Francia, Italia, Germania e Svizzera vi sono oltre 1800 chilometri che ripercorrono le "Strade degli Ugonotti e dei Valdesi", oggi itinerario culturale europeo. Per l'esilio e il rimpatrio dei valdesi la Fondazione propone visite a musei e siti d'interesse ed escursioni tra pianura e montagne.


Strumenti per insegnanti:

  • Materiali, dispense, animazioni e schede di valutazione. 


Inoltre presso la Fondazione sono disponibili biblioteche, archivi, centri di documentazione, archivio fotografico, videoteca, dossier di animazione, mostre itineranti.

 

Modalità di visita
 
- Le visite didattiche, i laboratori e le altre attività sono realizzabili nel corso di tutto l’anno. Per ragioni organizzative, si richiede la prenotazione con almeno 10 giorni di anticipo. Non vi è un giorno di chiusura settimanale.
- I costi variano da un minimo di €3.00 ad un massimo di €11,00 a studente, secondo durata, luogo della visita e lingua. I prezzi sono validi per gruppi di minimo 15 persone e comprendono: i biglietti d’ingresso nei musei, l’accompagnamento e l’organizzazione dei programmi, i materiali e, ove previsto, i laboratori. Per gruppi più piccoli il prezzo è concordabile di volta in volta. Ogni 25 partecipanti sono previste due gratuità per gli/le insegnanti. Su richiesta, è possibile usufruire di un locale con servizi per il pranzo al sacco, con un rimborso di €1,00 a studente.
- Gli accompagnatori e le accompagnatrici del Sistema museale valdese sono formati sulla storia, la teologia, l’ecclesiologia, la cultura materiale, la didattica museale.
- Le visite sono realizzate in italiano, inglese, francese, tedesco, spagnolo, occitano.
- Gli spostamenti nel corso dell'itinerario sono a carico del gruppo. Per agevolare il raggiungimento dei luoghi si consigliano bus di lunghezza massima 12 m.  

 Agevolazioni e sconti 

Tariffe agevolate per visite e attività realizzate da ottobre a febbraio.