menu navigazione
orario dei servizi
  • Segreteria
  • ATTENZIONE: in questo periodo di emergenza sanitaria generalizzata, tutti i servizi al pubblico si effettuano unicamente su appuntamento.

    Dal martedì al venerdi
    9:00 - 12:00

  • Biblioteca
  • Martedi, mercoledi, giovedì

    solo su appuntamento.

  • Museo
  • Il museo è aperto (orari fino al 15 luglio)
    il giovedì e la domenica,
    dalle ore 15:00 alle 18:00, su appuntamento,
    telefonando al n. 0121 932179
    o scrivendo a
    bookshop@fondazionevaldese.org.

     

  • Ufficio visite guidate
  • Dal martedì al sabato
    9:00 - 12:30

  • Collezioni
  • Telefonare per informazioni sulle visite

come arrivare itinerari
  • TUTTI GLI APPUNTAMENTI
  • Incontri "Stiamo al Centro" | 4 giugno, ore 18

    L'Europa e' un sogno, un'idea, un progetto? (su piattaforma online)

     

    Prosegue la serie di incontri seminariali organizzati dalla Fondazione Centro culturale valdese, giovedì 4 giugno alle 18:00, in collaborazione con la rivista Confronti, con il titolo "Europa: idee, politiche, chiese".

    L'appuntamento si svolgerà questa volta sulla piattaforma zoom (l'indirizzo è https://us02web.zoom.us/j/327598981).

    All'incontro parteciperanno: Bruna Peyrot (Europa: un’idea antica); Filippo Giordano (Rollier, Spinelli, l'UE); Davide Rosso (Europa pace, chiese e cultura); Fulvio Ferrario (L’Europa e le chiese di oggi); Ilaria Valenzi; Nicola Pedrazzi; Valdo Spini (L’Europa politica).

    Modererà l'incontro il direttore di Confronti Claudio Paravati.

    Dalla lettera della presidente agli operatori culturali del Pinerolese:

    "Crediamo che la fase storica che stiamo vivendo richieda l’apertura e l’approfondimento di questa grande ricchezza - di cui siamo grati a chi ci ha preceduto e a chi nei secoli, lungo il filo delle generazioni, ha mantenuto il senso di una storia europea di una minoranza, come quella valdese – mediante momenti di confronto allargato al mondo valdese e a chi in generale opera nel settore culturale, prima di tutto nelle Valli valdesi.

    Siamo convinti che il Ccv abbia molte potenzialità per diventare uno spazio di
    confronto su temi, metodi, strategie e progetti che richiedono un impegno comune di tutte le istituzioni culturali che operano sul territorio".